martedì 13 marzo 2012

Il CRAL bike Pescara si presenta alla Tirreno-Adriatico 2012



Lettomanoppello (PE), 10 marzo 2012

Giornata indimenticabile quella che il Gruppo Ciclistico del CRAL Dipendenti del Comune di Pescara ha trascorso sulle strade d’Abruzzo, quelle della Provincia di Chieti e di Pescara, quelle della Tirreno – Adriatico 2012. E’ proprio alla "Corsa dei Due Mari" che il CRAL bike o meglio una rappresentanza del team si è presentato al suo pubblico. Partiti alle 9.30, come da tabella di marcia alcuni degli appartenenti al team del sodalizio di Palazzo di Città si sono diretti a Lettomanoppello (PE) per la presentazione ufficiale. Accolti dal calore di un pubblico incuriosito dalla loro presenza, gli appartenenti al Team “A”, Piero Di Giampaolo, Corrado Tomei, Massimiliano Nobilio, Arnaldo Ciarfella, Stefano Ferrante, Roberto Brun, Cesare D’Amico e Floriano Di Lisio, dopo il briefing e l’aperitivo si sono ritrovati in piazza per le foto di rito e successivamente al Ristorante l’Iconicella. Purtoppo l’annullamento dell’ascesa a Passolanciano, preannunciata dagli organizzatori della corsa ha costretto il portacolori del CRAL bike ad un rapido trasferimento a Serramonacesca (PE) per assistere al passaggio dei campioni, quelli veri però. Dopo una breve manifestazione messa in atto dai rappresentanti del CRAL bike con tanto di blocco stradale con il quale i manifestanti hanno voluto esternare la “rabbia” per l’annullamento del tratto più duro e spettacolare della tappa, quello che avrebbe portato i corridori da Lettomanoppello a Passolanciano.
All’arrivo del gruppo la rabbia ha lasciato il posto alla gioia e dopo il suo passaggio i ciclisti del CRAL bike grazie alla perfetta conduzione di Stefano Ferrante prima e Corrado Tomei dopo, si sono rapidamente portati e sono stati tra i primi, sulle durissime rampe (18%) del Tricalle per giungere poco dopo al traguardo e subito dopo al “Quartier Tappa” di Piazza San Giustino. Un rapido saluto a Danilo Di Luca prima delle interviste e agli altri "big". Va segnalato che il “Killer” di Spoltore si è ben comportato mostrando una buona condizione proprio sulle rampe del Tricalle giungendo quarto al traguardo. Sicuramente non un risultato di prestigio per un campione del suo calibro ma la dimostrazione che la condizione fisica c’è ed in crescita. Tanto basta per scaldare i suoi tifosi nei quali cresce la speranza di vedere Danilo e la sua Acqua & Sapone al Giro d’Italia 2012

N.B. ARTICOLO SEMI-SERIO                                                     



                                                                           FAI CLICK PER LE FOTO DELLA GIORNATA

3 commenti:

  1. ottima presentazione 2012!

    RispondiElimina
  2. SARA' UNA GRANDE STAGIONE!!!

    RispondiElimina
  3. Floriano sei stupendo............

    RispondiElimina

CONTATTI

CRAL bike Pescara
Gruppo Ciclistico del
CRAL Dipendenti del Comune di Pescara
Piazza Italia 1
65100 PESCARA
Email: pedalaincomune@gmail.com